C ISI - M. 2021 - AVVISO DI MOBILITÀ PROPEDEUTICO ALLO SCORRIMENTO DI GRADUATORIA, AI SENSI DELL'ART. 30 DEL D.LGS. N. 165/2001, PER LA COPERTURA DI N. 5 POSTI A TEMPO PIENO DI CATEGORIA GIURIDICA C - PROFILO PROFESSIONALE DI ISTRUTTORE DEI SERVIZI INFORMATIVI

 

Modulo di partecipazione online

C ISI - M. 2021 - AVVISO DI MOBILITÀ PROPEDEUTICO ALLO SCORRIMENTO DI GRADUATORIA, AI SENSI DELL'ART. 30 DEL D.LGS. N. 165/2001, PER LA COPERTURA DI N. 5 POSTI A TEMPO PIENO DI CATEGORIA GIURIDICA C - PROFILO PROFESSIONALE DI ISTRUTTORE DEI SERVIZI INFORMATIVI

 ESTRATTO DELL'AVVISO

Si evidenziano i requisiti necessari per potersi candidare alla procedura di mobilità in oggetto.

 

REQUISITI DI AMMISSIONE

  • essere in servizio a tempo pieno ed indeterminato presso Pubbliche Amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2, del D.lgs. n. 165/2001. Possono partecipare anche coloro che sono in servizio a tempo parziale, purché dichiarino, all’atto della presentazione della domanda, di procedere alla trasformazione del rapporto di lavoro, trasformazione alla quale sarà subordinata l’eventuale mobilità;
  • essere inquadrati nella Categoria Giuridica C del CCNL Comparto Funzioni Locali, o in categoria equivalente di altri comparti di contrattazione pubblica, ed appartenere al profilo professionale indicato oppure appartenere ad altro profilo professionale con un’esperienza di almeno 5 anni nell’ambito dei servizi informativi;
  • aver superato il periodo di prova nell’Ente di provenienza;
  • non avere procedimenti disciplinari in corso e/o non aver avuto sanzioni disciplinari nell’ultimo biennio antecedente alla data di pubblicazione del presente avviso;
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per i reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici e non avere procedimenti penali in corso di cui si è a conoscenza, fermo restando l’obbligo di indicarli in caso contrario.

 

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

  • essere in possesso di credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale);
  • essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale;
  • essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica ordinaria (PEO) per lo svolgimento del colloquio da remoto.

 

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

La domanda di partecipazione alla procedura di mobilità deve essere presentata unicamente per via telematica, attraverso il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), a far tempo dal 18 GIUGNO 2021 e non oltre le ore 12:00 del 19 LUGLIO 2021, compilando l’apposito modulo elettronico sulla piattaforma digitale alla quale si accede attraverso il seguente percorso: www.comune.milano.it – Amministrazione Trasparente – Bandi di concorso – Selezioni aperte - Mobilità.

La domanda una volta inoltrata potrà essere integrata o modificata entro la data di scadenza dei termini per la presentazione della candidatura. L’integrazione e/o la modifica annulla automaticamente la domanda precedentemente inviata che non risulterà quindi acquisita dal sistema. In questo caso il candidato al fine di perfezionare la propria iscrizione alla selezione dovrà necessariamente inoltrare la nuova domanda entro il termine di scadenza previsto dall’avviso. Allo scadere del termine utile per la presentazione della domanda, il sistema non permetterà più l’accesso alla procedura di invio della domanda e non sarà più consentito inoltrare le domande non perfezionate o in corso di invio.

Il candidato può richiedere assistenza per l’inserimento on line della domanda di concorso attraverso il modulo d’inserimento on-line della domanda cliccando in alto a destra “Hai bisogno di aiuto?”.

Tale servizio di assistenza verrà assicurato fino alle ore 12:00 del giorno 16 LUGLIO 2021.

 

VALUTAZIONE CANDIDATURE

Le domande che perverranno entro il suindicato termine saranno preliminarmente esaminate ai fini dell’accertamento della sussistenza delle condizioni di ammissibilità previste dal presente avviso.

La valutazione delle candidature avverrà con colloquio.

Il colloquio sarà finalizzato ad approfondire il curriculum e le esperienze professionali del candidato, le conoscenze, le capacità, le motivazioni e le competenze in relazione alla complessità organizzativa ed operativa del Comune di Milano. 

Per la valutazione, la Commissione avrà a disposizione un punteggio massimo di 30 punti.

Il colloquio si intenderà superato se il candidato avrà riportato un punteggio minimo di 21/30.

L’Amministrazione, inoltre, allo scopo di prevenire e contenere ogni possibile rischio sanitario legato all’epidemia da COVID-19, si riserva la facoltà di svolgere i colloqui da remoto e con modalità operative che saranno successivamente comunicate.

L’avviso di convocazione sarà inviato esclusivamente a mezzo PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale comunicato dal candidato al momento della compilazione della domanda, e ha valore di notifica.

I candidati che non si presenteranno al colloquio saranno considerati rinunciatari alla mobilità in argomento.

 

INFORMAZIONI

Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 6 della Legge n. 241 del 07 agosto 1990, si informa che il Responsabile del procedimento relativo alla procedura in oggetto è la Dr.ssa Sandra Marie Campisi.

Tutte le comunicazioni dovranno pervenire alla casella di posta elettronica istituzionale:

RU.Selezioni@pec.comune.milano.it

 

PER TUTTE LE INFORMAZIONI NON INDICATE NEL PRESENTE ESTRATTO SI RINVIA ALLA LETTURA COMPLETA DELL’AVVISO ALLEGATO.

 

AVVISO

 

 

 

 

Comune di Milano, Piazza della Scala, 2 - 20121 Milano Italia
Codice fiscale/Partita IVA 01199250158

  • powered by elixForms
  • versione 1.9.16.2