TARI - UTENZE DOMESTICHE - DICHIARAZIONE DI VARIAZIONE DEGLI OCCUPANTI NON RESIDENTI

La situazione abitativa e gli spazi occupati incidono sulla tariffa Tari.
Integra e aggiorna la situazione con le variazioni degli occupanti non residenti dell'immobile per consentire il calcolo esatto dell'imposta.

ATTENZIONE

Se sei residente nel Comune di Milano non occorre presentare la comunicazione di variazione del numero dei componenti del nucleo familiare, poiché queste vengono rilevate direttamente dagli uffici sulla base delle variazioni anagrafiche.

Devono invece essere dichiarati i dati identificativi delle persone che non sono residenti nel Comune di Milano o che, pur non facendo parte del nucleo famigliare anagrafico, dimorano nella stessa unità immobiliare.

Allo stesso modo devono essere dichiarate le relative variazioni.

AVVERTENZE

  1. Le dichiarazioni presentate dal contribuente devono contenere, a pena di nullità, i dati fondamentali per la conseguente tassazione: le generalità del contribuente ed il suo codice fiscale, i dati catastali che identificano l’immobile, i dati degli occupanti, l'ubicazione dei locali od aree coperte e scoperte con indicazione del numero civico e dell’interno ove esistente
  2. La mancata osservanza delle indicazioni ivi espresse comporta l’applicazione di sanzioni
  3. La dichiarazione deve essere corredata di copia del documento di identità nel caso in cui il dichiarante non sia l'intestatario del tributo
  4. La dichiarazione di variazione va presentata entro 90 giorni dalla data in cui sono intervenute modificazioni dei dati dichiarati
  5. Per le variazioni tardive dovrà essere inviato l'apposito modulo al seguente indirizzo mail tassarifiuti@comune.milano.it.

Per ulteriori informazioni consultare la sezione Tributi del sito del Comune di Milano o rivolgersi al Contact Center 02.02.02

 

Comune di Milano, Piazza della Scala, 2 - 20121 Milano Italia
Codice fiscale/Partita IVA 01199250158

  • powered by elixForms
  • versione 1.9.16.2